Novità assoluta e-books PDF

La lettera di licenziamento

 

Per approfondire, consulta le nostre Guide in materia di licenziamento

 

Se le giustificazioni addotte dal lavoratore in sede disciplinare non sono ritenute valide o sufficienti dal datore di lavoro, quest'ultimo può irrogare il licenziamento.

 

Se l'infrazione disciplinare è stata commessa da più dipendenti, in linea generale il datore di lavoro può applicare sanzioni disciplinari differenti ai lavoratori stessi.

 

La lettera di licenziamento può essere firmata dal datore di lavoro o da altro soggetto (come ad esempio la persona che ha il compito di gestire l'impresa).

 

La lettera di licenziamento produce effetto nel momento in cui viene conosciuta dal lavoratore.

 

Al riguardo, si presume che la lettera di licenziamento venga conosciuta dal lavoratore nel momento in cui perviene al suo indirizzo.

 

Il datore di lavoro, personalmente o attraverso altro soggetto, può:

 

  • consegnare la lettera di licenziamento al lavoratore, oppure
  • spedire la lettera di licenziamento al lavoratore.

 

La lettera di licenziamento può essere consegnata:

 

  • ad un familiare;
  • a un domestico;
  • al portiere dello stabile.

 

Problemi possono sorgere nel momento in cui il lavoratore cambia indirizzo.

 

Il licenziamento può essere comunicato anche a mezzo telegramma e, secondo alcuni, tramite fax e mail.

 

In alcuni casi il lavoratore può legittimamente rifiutarsi di ricevere la lettera di licenziamento, impedendo così che la comunicazione abbia effetto.

 

In linea di massima il datore può consegnare al lavoratore un unico atto con il quale da un lato gli contesta l'infrazione disciplinare, dall'altro dispone il licenziamento.

 

Avv. Francesco Barletta

www.licenziamento-dimissioni.it

 

 

Modello lettera di licenziamento disciplinare

 

 

 

Sig. _____________

_________________

_________________

 

Oggetto: licenziamento disciplinare.

 

In merito al procedimento disciplinare aperto a suo carico, desideriamo informarLa che le giustificazioni da Lei fornite non possono essere accolte per i seguenti motivi:

 

__________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

 

La Società ritiene quindi congruo irrogarLe la sanzione del licenziamento disciplinare.

 

Luogo e data

 

Firma

______________

 

Avv. Francesco Barletta

www.licenziamento-dimissioni.it

 

Contribuisci anche tu a far crescere il sito!

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo sui principali social network.

 

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© licenziamento e dimissioni - Partita IVA: 01215350776