Novità assoluta e-books PDF

Il licenziamento economico

 

Per approfondire, consulta le nostre Guide in materia di licenziamento

 

Il licenziamento economico è quello che dipende da scelte del datore di lavoro riguardanti l'attività produttiva, l'organizzazione del lavoro e il regolare funzionamento di essa.

 

In sostanza, quindi, il licenziamento economico non dipende dal comportamento del lavoratore.

 

Il licenziamento economico è detto anche licenziamento per giustificato motivo oggettivo.

 

Esso può riguardare un solo lavoratore o più dipendenti.

 

Nello specifico, il licenziamento per giustificato motivo oggettivo può essere intimato quando il datore ha la necessità di:

 

  • ristrutturare o riorganizzare l'azienda;
  • sostituire il lavoro manuale con l'introduzione di macchinari;
  • sopprimere un posto di lavoro o un reparto aziendale;
  • cessare l'attività (non è necessario che il datore venda l'immobile sede dell'impresa).

 

Può inoltre essere intimato quando:

 

  • a carico dell'azienda si apre una procedura fallimentare;
  • nel settore edile, si esaurisce una fase dei lavori ("fine lavoro").

 

Licenziamento economico per ristrutturazione o riorganizzazione aziendale

 

Il licenziamento per ristrutturazione aziendale può ad esempio essere intimato in presenza di bisogni di mercato o quando vi è la necessità di incrementare i profitti.

 

Secondo la giurisprudenza, infatti, è legittimo il licenziamento giustificato da una riorganizzazione aziendale finalizzata ad una più economica gestione dell'impresa.

 

In questo caso, la riorganizzazione può intervenire anche nel corso del periodo di preavviso.

 

Il licenziamento per ristrutturazione aziendale può riguardare anche il lavoratore distaccato presso altra ditta.

 

Licenziamento economico per soppressione del posto di lavoro o di reparto aziendale

 

Questo tipo di licenziamento può ad esempio essere intimato quando l'azienda vede deteriorata la propria situazione economica o diminuire gli ordini.

 

Qui il datore può comunque decidere di non sopprimere del tutto le mansioni svolte dal lavoratore licenziato, ma semplicemente di affidarle ad altri dipendenti.

 

Avv. Francesco Barletta

www.licenziamento-dimissioni.it

 

 

Modello lettera di licenziamento economico

 

 

 

Sig. _____________

_________________

_________________

 

Oggetto: licenziamento per giustificato motivo oggettivo.

 

Egregio sig. _________________,

 

siamo spiacenti di doverLe comunicare la risoluzione del rapporto di lavoro con Lei intercorrente, per i seguenti motivi:

 

__________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

 

Il presente licenziamento ha effetto a decorrere dal __________________

 

Luogo e data

 

Firma

______________

 

Avv. Francesco Barletta

www.licenziamento-dimissioni.it

 

Contribuisci anche tu a far crescere il sito!

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo sui principali social network.

 

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© licenziamento e dimissioni - Partita IVA: 01215350776