Novità assoluta e-books PDF

Dimissioni invalide

 

Per approfondire, consulta le nostre Guide in materia di dimissioni

 

Le dimissioni rappresentano uno strumento nelle mani del lavoratore per recedere dal rapporto di lavoro.

 

Viste le conseguenze cui può portare l'atto di dimissioni (perdita dell'impiego) diventa importante verificare che lo stesso sia stato realmente voluto dal lavoratore, cioè che le dimissioni siano state rassegnate liberamente dal dipendente, senza condizionamenti esterni.

 

A tale scopo il legislatore ha introdotto nel nostro ordinamento la procedura di convalida delle dimissioni, prevista principalmente a tutela del lavoratore.

 

Nella stessa direzione deve essere intesa la novità apportata dal Jobs Act in materia di presentazione telematica delle dimissioni, nonché la possibilità di revocare le stesse.

 

Per contro, se le dimissioni sono viziate, esse sono considerate invalide.

 

Il vizio può essere determinato:

 

  • da una minaccia;
  • da un errore;
  • dall'incapacità di intendere e di volere del lavoratore.

 

Il primo caso ricorre quando le dimissioni sono rassegnate a fronte di una minaccia: qui il lavoratore non esprime liberamente la propria volontà di dimettersi.

 

Siamo in presenza del secondo caso, invece, quando il lavoratore rassegna le proprie dimissioni non conoscendo bene la realtà in cui si inserisce il proprio rapporto di lavoro.

 

Per quanto concerne, infine, l'incapacità di intendere e di volere, essa viene presa in considerazione quando le dimissioni sono rassegnate da un lavoratore che si trova nell'impossibilità di rendersi conto delle proprie azioni.

 

Ad ogni modo, tutti i casi summenzionati vanno analizzati singolarmente.

 

Occorre cioè indagare in concreto sull'effettiva volontà del lavoratore nel momento in cui rassegna le propri dimissioni.

 

Avv. Francesco Barletta

www.licenziamento-dimissioni.it

 

 

Modello dichiarazione di conferma delle dimissioni

 

 

 

Il/la sottoscritto/a ______________ dichiara di confermare le proprie dimissioni dal lavoro e di essere pervenuto/a alla decisione di dimettersi per libera scelta.

 

Luogo e data

 

Firma

______________

 

Avv. Francesco Barletta

www.licenziamento-dimissioni.it

 

 

Modello di revoca delle dimissioni

 

 

 

Spett.le ____________________

___________________________

___________________________

 

Luogo, data

 

Oggetto: revoca delle dimissioni

 

Con la presente il/la sottoscritto/a ______________

 

REVOCA

 

le proprie dimissioni dal lavoro, presentate in data ______________

 

Distinti saluti.

 

Firma

______________

 

Avv. Francesco Barletta

www.licenziamento-dimissioni.it

 

Contribuisci anche tu a far crescere il sito!

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo sui principali social network.

 

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© licenziamento e dimissioni - Partita IVA: 01215350776