Novità assoluta e-books PDF

Differenze tra licenziamento per giusta causa e per giustificato motivo soggettivo

 

Per approfondire, consulta le nostre Guide in materia di licenziamento

 

Il licenziamento può essere determinato dalla condotta del lavoratore.

 

In questo caso si parla di licenziamento disciplinare.

 

Per giustificare il licenziamento disciplinare, il comportamento del dipendente deve essere tale da compromettere la fiducia del datore di lavoro.

 

Il licenziamento disciplinare, a sua volta, si suddivide nel licenziamento per giusta causa e nel licenziamento per giustificato motivo soggettivo.

 

Analizziamo in questo articolo proprio le differenze che intercorrono tra licenziamento per giusta causa e licenziamento per giustificato motivo soggettivo.

 

Il licenziamento per giusta causa si verifica quando il lavoratore non adempie ai propri obblighi, sia di natura contrattuale che di natura extracontrattuale (vale a dire sia nell'ambito del rapporto lavorativo che al di fuori di esso).

 

Il licenziamento per giustificato motivo soggettivo, invece, si verifica unicamente quando il lavoratore non adempie ai propri obblighi contrattuali (resta esclusa, dunque, la violazione degli obblighi extracontrattuali).

 

Nel licenziamento per giusta causa il vincolo fiduciario viene leso maggiormente, mentre invece nel licenziamento per giustificato motivo soggettivo la lesione è minore.

 

Infine, attraverso il licenziamento per giusta causa il datore può recedere immediatamente dal rapporto di lavoro (quindi senza obbligo di dare preavviso al lavoratore), mentre in caso di licenziamento per giustificato motivo soggettivo il datore deve dare preavviso al lavoratore.

 

Se il giudice ritiene esagerato il licenziamento per giusta causa, può convertirlo in licenziamento per giustificato motivo soggettivo.

 

Avv. Francesco Barletta

www.licenziamento-dimissioni.it

 

 

Modello lettera di licenziamento per giusta causa

 

 

 

Sig. _____________

_________________

_________________

 

Oggetto: licenziamento disciplinare per giusta causa.

 

In merito al procedimento disciplinare aperto a suo carico, desideriamo informarLa che le giustificazioni da Lei fornite non possono essere accolte per i seguenti motivi:

 

__________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

 

La Società ritiene quindi congruo irrogarLe la sanzione del licenziamento disciplinare per giusta causa.

 

Luogo e data

 

Firma

______________

 

Avv. Francesco Barletta

www.licenziamento-dimissioni.it

 

 

Modello lettera di licenziamento per giustificato motivo soggettivo

 

 

 

Sig. _____________

_________________

_________________

 

Oggetto: licenziamento disciplinare per giustificato motivo soggettivo.

 

In merito al procedimento disciplinare aperto a suo carico, desideriamo informarLa che le giustificazioni da Lei fornite non possono essere accolte per i seguenti motivi:

 

__________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

 

La Società ritiene quindi congruo irrogarLe la sanzione del licenziamento disciplinare per giustificato motivo soggettivo.

 

Luogo e data

 

Firma

______________

 

Avv. Francesco Barletta

www.licenziamento-dimissioni.it

 

Contribuisci anche tu a far crescere il sito!

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo sui principali social network.

 

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© licenziamento e dimissioni - Partita IVA: 01215350776